PROPOSTE
Conchiglia, 2018
Diana Dorizzi
Un’opera multimediale, relazionale, plastica e sonora

Collegamento - Storia - Comunicazione - Movimentazione - Viaggio - Energia - Territorio- Pubblico - Diversità - Spazio - Ambiente

Descrizione
Conchiglia è un’opera multimediale, relazionale, plastica e sonora. 
Prendendo in mano un oggetto (scultura) e accostandolo al proprio orecchio è possibile udire un suono, è un mare, composto dal coro multilingue di voci diverse.

La creazione del messaggio
In una prima fase del progetto, verranno registrate le voci del personale, in particolare degli stranieri. Di chi è migrato per venire a lavorare qui. In totale anonimato e in privato, uno alla volta, nella propria lingua madre il partecipante registrerà il proprio non detto. Sono molti i motivi per i quali non si riesce a dire qualcosa a qualcuno, per impossibilità fisica o emotiva, per timidezza, per lontananza. Ognuno porta in sé il moto ondoso dei propri pensieri e dei propri non detti. La partecipazione è di coloro che saranno disposti a farlo e a versare il proprio contenuto in un “mare di parole” che si potrà ascoltare come quando si "ascolta il mare" attraverso una conchiglia. Suggerisco ai partecipanti di registrare proprio come se si trovassero di fronte a quella persona cui non sono riusciti a comunicare quella frase. Più lingue parlate e più forte sarà il messaggio veicolato che però resterà intimo e protetto come un messaggio in una bottiglia.

 

Post-produzione audio
I diversi messaggi verranno  riorganizzati su livelli simultanei per poter creare un’unica traccia audio riproducibile in loop. Le voci diverse formeranno un unico coro che ricorda il suono delle onde del mare all’interno della conchiglia. L’ascoltatore si immergerà in un’atmosfera intima, ma collettiva, dove il sovrapporsi delle voci ricorderà il suono delle onde.

Collocazione e fruizione
L’opera potrebbe essere installata in azienda (spazi aperti o all’interno). Pensato per eventuali visitatori dell’azienda con un’opera multimediale che parla della poesia della diversità e dell’unione. È possibile esporre la ‘conchiglia’ anche in spazi pubblici come una biblioteca o uno spazio accessibile al maggior numero di persone (cittadini). L’opera deve essere installata in prossimità del trasmettitore.
Trasmettitore Un unico trasmettitore riprodurrà il file audio in loop.

Il Ricevitore e la sua forma
La forma ricorda quella di una conchiglia, una forma funzionale ma onirica ricavata da un solido che possa essere tenuto in una sola mano, esattamente come una conchiglia. Il materiale dovrebbe garantire leggerezza e solidità, ma a al tempo stesso organicità e vitalità: io immaginavo la porcellana. All interno della ‘conchiglia’ verrà posto lo speaker che riproduce il file in loop. Ascoltabile accostando l’orecchio.


PROPOSTE
Electro-noise Live at Teatro Guido, 2019
Untitled Noise
Una performance live, un disco in vinile e un libro
PROPOSTE
L'arte delle piante, 2018
Eterotopia
Un giardino con diverse essenze per una funzione ecologica-ambientale ed estetica-culturale
PROPOSTE
Macchina distributrice di opere d'arte, 2018
Grazzi + Borroni
Opere d'arte in un distributore automatico a prezzi popolari
PROPOSTE
Misuratore d'incertezza, 2019
Silvia Hell
PROPOSTE
Vuoto a rendere, 2020
Giuseppe Buffoli
PROPOSTE
Palafritta, 2021
Tiziano Campi
PROPOSTE
Il dolce del Premio, 2018
Giancarlo Norese
Una nuova tradizione? Il dolce del Premio
PROPOSTE
Spaziare, 2018
Sergio Breviario
Cambiare gli equilibri architettonici con la pittura
PROPOSTE
Storie, 2019
Carla Della Beffa

Storie  è un progetto sul lato umano delle cose, per raccontare le aziende partendo dalle persone e dalle idee.

PROPOSTE
Manto mutante, 2003-2021
Al Fadhil
PROPOSTE
Procedimento esploso, 2018
Diego Soldà
PROPOSTE
Respirodunquesono, 2018
Ermanno Cristini
PROPOSTE
LLALLALLALL, 2019
Roberto Remi
ll museo sulla città · L'arte sulla città
PROPOSTE
ImmaginazioneRassegnazione, 2019
Stefano Boccalini
PROPOSTE
Erratico, 2018
Umberto Cavenago
"Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già inventata"
PROPOSTE
MICRO MACRO, 2019
Microcollection / Elisa Bollazzi
Il contrasto tra le proporzioni micro e macro genera nel fruitore un corto circuito mentale che illumina le menti e suscita sorpresa e rivelazione
PROPOSTE
Tracciatore di orizzonte multicoeso, 2019
Ermanno Cristini
PROPOSTE
Da una parola, 2018
Susanna Baumgartner
Chaise Longue
PROPOSTE
Ritrattativa, 2018
Chiara Pergola
Corso di formazione sul ritratto contemporaneo in orario di lavoro
PROPOSTE
Ut pictura poesis, 2018
Nataly Maier
PROPOSTE
LILLO LILLO, 2019
Sabrina D'Alessandro
scultura per rotonda cittadina
PROPOSTE
Launch Map, 2018
Silvia Hell
Una mappa tridimensionale dell’esplorazione spaziale