• Home
  • Login
  • Area Artista
  • Galleria del Premio Suzzara
  • Facebook
  • Instagram
  • Progetto realizzato da Intertraco (Italia) S.p.A.
    Autore

    Nataly Maier


    Hand Map

    Nataly Maier nasce a Monaco di Baviera, nel 1957, vive e lavora a Milano e Starnberg. Dopo gli studi di filosofia al Leibniz-Kolleg di Tübingen, frequenta a Monaco la scuola di fotografia. Dalla fine degli anni ’80 si dedica al superamento bidimensionale

    Parole Chiave


    Azienda


    Documenti




    Descrizione

    Hand Map si basa sull'impronta della mano e forma una mappa immaginaria.
    Può essere realizzata su tela o in materiale rigido come alluminio smaltato.



    Per un grande formato può essere anche trasmesso su una facciata.
    L'impronta di una mano equivale ad un ritratto

    Un ritratto cifrato
    La raffigurazione della mano sta a rappresentare la personalità nel suo complesso


    Realizzazione

    Il lavoro preliminare per la realizzazione dell'opera "Hand Map" si è svolto il 16 ottobre 2018: Nataly Maier si è recata presso Intertraco per acquisire le impronte delle mani dei dipendenti. 


    Dove si trova

    L'opera è collocata dal 12 dicembre 2018 presso l'azienda Intertraco.