• Home
  • Login
  • Area Artista
  • Galleria del Premio Suzzara
  • Facebook
  • Instagram

  • Sabrina D’Alessandro


    Sabrina D’Alessandro, archeologa del linguaggio. Il suo lavoro esplora il rapporto tra parola e immaginario, coniugando arte e filologia. Nel 2009 fonda l’URPS (Ufficio Resurrezione Parole Smarrite), “Ente preposto al recupero di parole smarrite benché utilissime alla vita sulla terra”. Attraverso questo Ufficio l’artista cerca, esplora e riporta in vita parole altrimenti perdute, trasformandole in video, sculture, installazioni e “azioni”. Il lavoro di Sabrina D’Alessandro, segnalato dall’Enciclopedia Treccani, è stato esposto in numerose mostre in Italia e all’estero ed edito, tra gli altri, da Rizzoli (Il Libro delle Parole Altrimenti Smarrite, 2011), la Domenica del Sole24Ore (Dipartimento Parole Imparavolate, 2017), Sky Arte (Divisione Mutoparlante, 2016) ed Expo 2015 (Parole Scilingue, 2015). Dal 2016 porta avanti un censimento sui difetti umani in forma di installazione itinerante, ospitata da varie città italiane ed europee tra cui San Pietroburgo in occasione della XVI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. La mostra riassuntiva delle prima 11 tappe è stata esposta a gennaio 2018 presso la Fondazione Mudima (Reparto Computazioni, 2018).


    Email: ufficioresurrezione@gmail.com
    Sitoweb: www.sabrinadalessandro.com

    FANNÒNNOLA

    L’Urps - Ufficio Resurrezione Parole Smarrite- vorrebbe qui proporre alle imprese un progetto che ...

    continua

    Parole Suzzaresi

    Questa proposta non riguarda una o più aziende specifiche, ma in generale le parole chiave ( ...

    continua

    LILLO LILLO

    Lillo lillo è una parola antica che diventa scultura per  una rotonda cittadina: LILLO ...

    continua